Armadio di Jean ‘sixperiment’: 4 giorni in e non ‘rinunciare’

L’editore finanziario OGGI Jean Chatzky si è impegnato nell’esperimento del guardaroba a sei elementi o meno. Scopri come riesce a vestirsi con solo pochi capi di abbigliamento:

Jean Chatzky scrive: 4 ° giorno: Shorts kaki (5), serbatoio bianco (2) e maglione nero (3). Divertente sciarpa per metterlo insieme.

Non ho postato ieri perché sono scappato per tenere un discorso a un gruppo di pianificatori finanziari a Boston (non ti sei perso molto dell’abbigliamento, ho indossato la stessa cosa che indossavo al Day 1). Quello che per me era interessante, però, era che vestirmi non mi rendeva pazzo quanto lo era stato il paio di giorni prima. Sapevo che avrei impiegato meno tempo per scegliere, quindi mi sono concesso altri 15 minuti sul tapis roulant e mi sono sentito meglio durante il giorno.

Durante il mio ritorno a casa, ho incontrato Barry Schwartz, autore di “Il paradosso della scelta: perché meno è più” e gli ho chiesto di valutare il mio “sixperiment”. Ha spiegato che, poiché avevo deciso di intraprendere questa sfida, sarei meno incline a sentirlo come un’imposizione di qualcuno che era stato costretto a farlo. “La cosa che fa impazzire la gente di non avere scelte è chi decide che non hai scelta”, ha detto. “Se controlli l’agenda e limiti il ​​numero di opzioni potresti annoiarti, ma non impazzirai. Le persone vogliono e hanno bisogno di controllo e autonomia. Se qualcun altro impone il sistema, stai privando le persone di autonomia. “

Questo ha avuto un senso per me. Avevo deciso di prenderlo volontariamente. Ciò che mi rende un po ‘pazzo (non oggi, ma altri giorni) non è il fatto che i miei articoli sono limitati ma che sono limitati a 6. Preferirei averne 10. Oppure – perché la mia vita a casa è così diversa da la mia vita al lavoro: 6 per il lavoro e 6 per la casa. Avrei preferito impostare il mio numero. Il che non vuol dire che mi arrendo. Il primo fine settimana è alle porte, il che significa che i miei pantaloncini, canotta e costumi da bagno (che non contano, grazie al cielo), otterranno un allenamento decente. E anche la mia lavatrice funzionerà.

Segui i progressi di Jean Chatzky cinguettio e Facebook.

Relazionato:È di meno? Jean Chatzky si impegna in un armadio “sixperiment”

NYT: Closet ‘diet’: Vivere solo su sei capi di abbigliamento

Qual è il tuo vestito preferito?