Natalie Suleman svela i rimpianti, il desiderio di perdere il soprannome di ‘Octomom’

Natalie Suleman è tornata. Non riconosci il nome? Forse la ricorderai con il soprannome che l’ha resa famosa, ma che lei dice che ora vorrebbe lasciare definitivamente indietro: Octomom.

Suleman, che era solito andare anche da Nadya, ha sparato alla celebrità mondiale nel 2009, dopo aver dato alla luce dei polpettoni. La mamma californiana è rimasta incinta grazie alla fecondazione in vitro, alla quale si è affidata anche per altri sei figli che aveva precedentemente.

“Non ho mai voluto diventare un ‘ottomom”, dice nell’episodio di “The Doctors” di martedì, una clip di cui è stata rivelata la rivista People.

Suleman divenne una figura di fascino quando aveva i suoi ottupli, ma la madre single e poi disoccupata divenne rapidamente la fonte di diffidenza e disprezzo diffusi dopo aver rivelato che si era affidata all’assistenza del governo per provvedere ai suoi figli.

CORRELATI: fate strada alle terzine! Il rifacimento della scuola materna lascia le coppie in lacrime

In “The Doctors”, Suleman riflette su alcune delle sue scelte precedenti, compresa la decisione di posare nuda per non dover contare sui pagamenti del welfare.

“Invece di ottenere più assistenza pubblica, di cui mi vergognavo già, ho finito per svendermi”, dice. “All’epoca, nella mia mente, era come un investimento, quindi potevo sostenere la mia famiglia.Penso che il giudizio che ho vissuto sia giustificato perché ciò che dovevano credere le persone? Tutto quello che venivano nutriti dai media era la negatività.”

https://www.instagram.com/p/BJbNqayj275

L’intervista è l’ultima che Suleman ha fornito per girare la sua immagine. A settembre, ha detto al Daily Mail che alla fine ha deciso di “uccidere” il suo personaggio Octomom diversi anni fa dopo brevi periodi con il porno e esibirsi come spogliarellista.

CORRELATI: I gemelli precedentemente congiunti diventano 2 – guarda come sono cresciuti!

Dice che la fase l’ha portata a disprezzare chi era diventata.

“Non c’è nessuno, forse, che potrebbe aver odiato ‘Octomom’ più di me”, dice su “The Doctors”.

Ma Suleman ha detto che sente il bisogno di far sapere al pubblico che ha sistemato la sua vita e in qualche modo è riuscita a crescere i bambini che hanno prosperato.

“La mia storia ci perseguitava”, dice. “Ho lasciato ‘Octomom.’ Sono tornato alla mia vita come consigliere. Sono tornato e, in particolare i miei figli, ha avuto una vita sana e felice. Il problema è che ci seguono, perché la gente non ha mai saputo cosa ho fatto. Non hanno mai conosciuto la vera storia. “