Evita la rabbia del parcheggio del Black Friday! Come trovare un posto ogni volta

Ovunque tu vada, devi prima parcheggiare la tua auto.

Più facile a dirsi che a farsi – specialmente in un giorno di ping enorme come il Black Friday – ma quando si tratta di trovare uno spazio, alcune strategie sono migliori di altre. E ‘qualcosa che Andrew Velkey, professore associato di psicologia alla Christopher Newport University in Virginia, ha visto ripetutamente quando ha osservato il comportamento delle persone nei parcheggi.

Un modo migliore per parcheggiare

Nov.21.201701:16

Qual è il grosso problema?

Perché dedichiamo tanta energia alla ricerca di un buon parcheggio in primo luogo? Siamo ossessionati anche quando il tempo è bello e camminare a breve distanza sarebbe un bene per la nostra salute.

“Quando otteniamo un buon parcheggio, esso attiva i percorsi di ricompensa”, ha detto Velkey ​​a OGGI. “C’è un senso di realizzazione, un senso di soddisfazione, forse un po ‘di vittoria perché sai che stai gareggiando contro altre persone -‘ Ho preso lo spazio, non l’hai fatto ‘”.

Piccoli cambiamenti possono portare grandi risultati. Iscriviti alla nostra newsletter One Small Thing qui

Tendiamo anche a giudicare male la disponibilità di spazi buoni. Quando trovi un punto perfetto, è un evento memorabile e ti fa sopravvalutare la probabilità di averne uno la prossima volta, quindi continui a cercare, ha osservato. Per alcuni di noi, è anche un’abitudine.

L’autista impara una lezione dopo aver occupato due punti nel parcheggio

Dec.24.201600:55

Ecco cosa devi sapere per il successo del parcheggio:

Scegli una riga

Quando le persone entrano in un parcheggio tipico del centro ping – dove ci sono molti spazi vuoti, ma non vicino all’ingresso – usano due strategie:

1. La ricerca attiva: Guida su e giù per le file e cerca un punto più vicino alla porta.

2. Scegli una riga, lo spazio più vicino: Inserisci una riga e parcheggia nel primo posto libero che incontri.

E il vincitore è: No. 2 – Scegli una riga, lo spazio più vicino. Raggiungi il negozio più velocemente.

“Le persone che guidano su e giù per le file alla ricerca di uno spazio più vicino … passano molto tempo a guardare, ma quando parcheggiano la loro auto, non sono più vicino alla porta, in media – a seconda della distanza o del tempo di percorrenza dei piedi – rispetto alle persone che usano l’altra strategia “, ha detto Velkey.

“Stanno incorrendo in un costo di tempo, ma senza il beneficio. Non si avvicinano. “

Gli uomini erano più propensi a utilizzare la strategia “scegli una fila, lo spazio più vicino”, mentre le donne erano più propense a cercare attivamente, ha trovato nelle sue osservazioni di un parcheggio suburbano di Wal-Mart.

Mercedes corre su Ferrari in forse l’errore di parcheggio più costoso del mondo

Aug.09.201600:35

Siediti e aspetta

Quando un parcheggio è completamente pieno, diciamo il Black Friday o durante la corsa del ping di Natale, l’obiettivo si sposta dalla ricerca di un buon posto per trovare qualunque parcheggio, quindi i conducenti utilizzano due strategie modificate:

1. La ricerca attiva: Guida su e giù per le file e, se non trovi un posto, vai in un altro parcheggio.

2. Siediti e aspetta: Entra in un parcheggio, poi siediti e aspetta che qualcuno esca dal negozio e svuota un posto.

E il vincitore è: No. 2 – Sedersi e aspettare. Ci vuole più tempo, ma c’è una maggiore possibilità di successo.

“Le persone che utilizzano una strategia di sit-and-wait investono 8-12 minuti, in genere, in attesa di un parcheggio, ma hanno quasi sempre un parcheggio”, ha scoperto Velkey ​​dopo aver osservato un parcheggio universitario cronicamente sovraffollato.

I ricercatori attivi hanno avuto successo nel trovare un posto solo circa un terzo del tempo, ma hanno trascorso solo due o tre minuti nel lotto prima di tentare la fortuna altrove, ha aggiunto.

Guarda oltre l’entrata principale

La maggior parte delle persone parcheggerà nella fila direttamente davanti alla porta del negozio, non importa quanto sia lontano lo spazio. Considera la prossima fila, o parcheggia nella periferia del lotto e probabilmente sarai più vicino.

Caso apparente di “rabbia del parcheggio” catturato dalla telecamera

Mar.21.201700:29

Sii gentile e stai calmo

Quando aspetti che qualcuno lasci il loro spazio, non essere troppo insistente. Uno studio ha scoperto che le persone che vedevano qualcuno in attesa del loro posto impiegava più tempo per ritirarsi, e se la suonavano qualcuno era ancora più lento a partire.

La gente può trattare un posto come il loro territorio, ha osservato Velkey. Sono anche un po ‘come gli animali che cercano il cibo. Le tensioni possono sorgere quando ci sono molti individui in competizione per una risorsa limitata. La rabbia del parcheggio è reale e il pensiero “Vado a vincere, ho intenzione di ottenere questo spazio” potrebbe portarti a prendere decisioni sbagliate, ha aggiunto.

“Cerca di non renderlo una competizione. Renditi conto che i buoni spazi di parcheggio non accadono molto spesso e smetti di cercare di trovarli così tanto “, ha detto Velkey.

Segui A. Pawlowski su Facebook, Instagram e Twitter.

Questa è una versione aggiornata di una storia originariamente pubblicata a novembre 2016.